Milano, fuga di gas all'hotel Marconi di via Fabio Filzi: 142 sgomberati

Milano, fuga di gas all'hotel Marconi di via Fabio Filzi: 142 sgomberati

Momenti di paura questa mattina nell'hotel Marconi di via Fabio Filzi per un caso di fuga di monossido di carbonio.

A far scattare l'allarme è stato il personale del 118 chiamato per una ragazzina di dieci anni, in vacanza a Milano con la famiglia, che si è sentita male. Presenti in hotel 142 persone (tra dipendenti e clienti dell'albergo), che si stanno valutando. Una quindicina, spiega un comunicato dell'Areu, sono già state portate in ospedale. Il tratto di via è stata chiusa. La bimba è stata accompagnata in codice giallo in ospedale, ma le sue condizionio non sarebbero preoccupanti. Per il momento, oltre ai mezzi dei vigili del fuoco, possono transitare solo i mezzi pubblici. Sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno confermato la fuga di monossido. Stando alle prime ricostruzioni, la causa della fuoriuscita di monossido potrebbe essere riconducibile alla rottura di un tubo.

L'hotel Marconi di Milano si trova in via Filzi a poche centinaia di metri dalla stazione Centrale.