Ultimo giorno di super caldo: nella notte arrivano i temporali

Ultimo giorno di super caldo: nella notte arrivano i temporali

Sarà un passaggio temporalesco veloce e come sempre a macchia di leopardo, ma costituirà un primo ricambio d'aria dopo il gran caldo degli ultimi giorni, anche se per una vera rinfrescata dovremo attendere ancora visto che domenica pomeriggio tornerà il sole e le temperature saliranno ancora sopra i 30 °C con umidità e caldo afoso. Il calo delle temperature al Nord sarà accompagnato da alcune fasi temporalesche, la più attiva di queste è prevista tra giovedì e venerdì quando episodi più isolati coinvolgeranno anche le zone interne e adriatiche del Centro.

Quest'oggi l'Italia divisa in due, dal punto di vista meteorologico: forti temporali e bruschi cali di temperatura al nord, mentre persisterà ancora un caldo torrido al centro - sud.

Nel frattempo, si è messa in moto una corrente d'aria molto calda dal deserto del Sahara che nel metoesat è rilevabile con quella nuvolosità che vediamo nella catena dell'Atlante in rotta verso nordest, che oggi produrrà una nuova avvezione calda su tutta la penisola italiana e le isole. Sabato il fronte freddo avrà raggiunto anche l'estremo Sud.

MERCOLEDÌ-Il Nord continuerà a risentire degli effetti della depressione presente sulla Francia, che rinnoverà instabilità a ridosso dei rilievi con rovesci e temporali sparsi, localmente anche moderati, specie tra Piemonte, Lombardia, TAA e Dolomiti, isolati sulle alte pianure piemontesi e lombarde. Più soleggiato sul resto del Nord e nelle regioni del Centro-Sud. Oggi si replica, ma il caldo sarà forse reso più sopportabile dal pensiero che sta per finire. Bel tempo soleggiato e caldo intenso al Centro-Sud.

Ai margini del peggioramento Sardegna, Sicilia e Calabria centro-meridionale: qui è molto probabile il calo termico di almeno 8/9°C e l'arrivo di venti a tratti forti.

Dal pomeriggio fenomeni attesi anche sull'Emilia Romagna, specie nella parte orientale e sull'Appennino emiliano.