Facebook Watch dichiara concorrenza a YouTube, arrivano serie video e talk-show

Facebook Watch dichiara concorrenza a YouTube, arrivano serie video e talk-show

Watch non è solo una piattaforma streaming per semplici utenti, ma includerà i contenuti prodotti anche dalle aziende.

Gli spettacoli proposti sotto forma di episodi "riguarderanno un tema o seguiranno una trama" e potranno essere live o registrati. Facebook a breve lancerà Watch, una piattaforma accessibile via web, smart TV, app Android o iOS, sulla quale l'utente troverà contenuti inediti. Ad esempio, troverai sezioni quali "I più discussi" che raccoglie i contenuti che generano molte conversazioni, "Cosa sta facendo ridere le persone" che include gli show per i quali gli utenti hanno usato la reazione "Haha" molte volte e "Cosa stanno guardando gli amici" che ti aiuta a connetterti con gli amici che stanno seguendo alcune tipologie show.

Facebook continua a considerare centrale i video e si apre alle produzioni originali di show televisivi: la nuova piattaforma Watch della creatura di Mark Zuckerberg è una sfida alla televisione tradizionale. Quindi con la relativa dose di commenti e condivisioni. Nas Daily pubblica un contenuto al giorno in cui crea dei video insieme ai suoi fan da tutto il mondo. I candidati sono nominati direttamente dai fan di Mike su Facebook. In particolare la società di Menlo Park ritiene che possano avere successo un'ampia gamma di show su Facebook: show che coinvolgono i fan e la community; show live per connettersi direttamente con i fan; show che seguono un filo narrativo o hanno un tema coerente (come un talent); e soprattutto eventi live che uniscono le community (la Major League Baseball sta trasmettendo una partita alla settimana su Facebook). Allo stesso modo, gli show saranno disponibili per un gruppo limitato di creators ma c'è in programma di fare il roll out a breve.