Nata prematuramente in casa, la piccola muore: si indaga

Ora la procura di Ancona ha aperto un'indagine e vuole fare piena luce sulla morte di una neonata, venuta al mondo prematuramente nell'abitazione dei propri genitori, a Fabriano, senza peraltro la assistenza sanitaria al parto. La bimba è morta dopo il trasferimento d'urgenza in eliambulanza all'ospedale dei bambini Salesi. Era ormai cianotica, le sue condizioni erano critiche e ogni tentativo di rianimazione è stato inutile. A quanto pare sarebbero stati gli stessi genitori a programmare il parto naturale in casa.

La procura ha aperto un'inchiesta per stabilire le cause e le eventuali responsabilità che hanno determinato il decesso. Il magistrato ha già disposto in proposito l'autopsia come pure accertamenti sui tabulati telefonici, necessari per ricostruire la tempistica della richiesta di soccorso.