Serie C, calendari slittano a venerdì

Serie C, calendari slittano a venerdì

La Serie C verso il futuro. Tre anni dopo, non cambia il formato ma cambia il nome, per un ritorno al passato che accoglie le richieste di tifosi e appassionati.

Questo il comunicato del club biancorosso, che ha annunciato di voler proseguire nella sua battaglia legale per centrare il ripescaggio in serie C.

Naturalmente si tratterà di un sorteggio integrale: verranno infatti svelate tutte le giornate che comporranno il calendario del campionato, 38 per il girone A che comprende venti squadre e 34 per gli altri gironi a diciotto squadre, naturalmente con le giornate del ritorno (19 oppure 17) che ricalcheranno a campi invertiti quelle della prima metà della stagione.

"Abbiamo scelto Pescara per dare l'avvio ad una nuova stagione piena di entusiasmo e passione, nel cuore turistico di quell'Abruzzo che ha bisogno di grande energia e positività per ripartire con slancio" dichiara Gabriele Gravina, Presidente Lega Pro. Oggi è in programma la cerimonia di presentazione dei calendari 2017/2018 e, a partire dalle 18, l'evento sarà trasmesso in diretta e in esclusiva sul canale ufficiale e sulla pagina Facebook di Lega Pro.

La decisione è stata presa dalla Lega Pro per permettere al Collegio di Garanzia del Coni di rispondere al ricorso presentato il 7 agosto da parte della Società Sportiva Rende Calcio 1968 S.r.l., la quale, la settimana scorsa, si è vista respingere la domanda di ripescaggio in Serie C.