Si è risvegliato dal coma il motociclista travolto in Valsusa

Si è risvegliato dal coma il motociclista travolto in Valsusa

LA FIDANZATA ELISA - Di quanto accaduto in quel tragico incidente Matteo Penna non sa ancora nulla. Il 51enne alla guida del furgone, ririsultato positivo all'alcoltest, resta in carcere con l'accusa di omicidio volontario.

Il giovane sarà trasferito dal reparto di Rianimazione all'Unità spinale della struttura per iniziare la riabilitazione. Secondo il gip infatti l'uomo ha volutamente inseguito e investito la moto, trascinandola per metri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Condove. Il ragazzo, che forse ancora non sa della morte di Elisa, è rimasto per 30 giorni in coma e successivamente in uno stato di torpore che non permetteva ai medici di sciogliere la prognosi.