Ticinonline - I giornalisti useranno software per smascherare le bufale

Ticinonline - I giornalisti useranno software per smascherare le bufale

Le notizie false avranno vita breve.

Una prima versione del sistema verrà diffusa da ottobre e si chiamerà il "bullshit detector", ossia "rivelatore di cavolate". "Sempre più informazioni sbagliate vengono diffuse nel mondo, e ciò che ci manca sono i mezzi per respingerle".

"Full Fact" è un'organizzazione che combatte le fake news - contro le quali si stanno "armando" anche colossi come Google e Facebook - grazie al sostegno di fondazioni dietro le quali ci sono anche gli investimenti del miliardario George Soros e del fondatore di eBay, Pierre Morad Omidyar.

L'obiettivo alla base del progetto è quello di realizzare un software che consenta ai giornalisti di verificare istantaneamente la veridicità delle notizie e dichiarazioni online.

Una prima versione del sistema usa una database con migliaia di controlli di veridicità fatti manualmente, ma le versioni future saranno in grado di accedere automaticamente a dati ufficiali.