Filippine, forte scossa di magnitudo 6.3: paura a Manila

Filippine, forte scossa di magnitudo 6.3: paura a Manila

Un terremoto di magnitudo 6.3 ha colpito le Filippine vicino alla capitale Manila, scatenando il panico tra i residenti. I sismologi monitorano sempre con grande attenzione questa zona al largo della Calabria, resa punto sensibile a causa della presenza del Marsili, gigantesco vulcano sommerso che si trova in pieno Mar Tirreno.

Lo ha reso noto l'Istituto filippino di vulcanologia e sismologia. Il sisma, la cui profondità era molto alta, ben 226,9 chilometri, rientra nel distretto di San Lucido, in provincia di Cosenza. L'evento sismico, di magnitudo 6.3, si è verificato sulla costa meridionale del Paese ed è stato nettamente avvertito anche nella capitale.

Non si segnalano al momento danni o vittime - Sono in corso verifiche nelle aree colpite ma al momento, comunque, non si segnalano danni o vittime.