Tim Cup, pesante ko a Torino per il Trapani Calcio

Tim Cup, pesante ko a Torino per il Trapani Calcio

Sono contento di avere l'occasione di affrontare un'esponente delle categorie superiori, perché voglio che la squadra acquisisca la giusta mentalità, che abbia coraggio, che cerchi col massimo della decisione di mettere in campo ciò che stiamo preparando. Questa per noi è una prova importante, perché per arrivare a qualcosa di straordinario, che è ciò che stiamo cercando di fare, è necessario saper affrontare anche squadre di questo livello. Siamo stati un po' passivi, ci muovevamo come fosse stato un allenamento ma è chiaro che poi la qualità dei giocatori del Toro la conoscevamo. Nella ripresa il Torino non spinge tanto ed alla fine netto finale. Non bisogna aspettare molto per vedere anche il primo gol in una gara ufficiale di Berenguer in maglia granata: l'attaccante supera di prepotenza Silvestri e Marcone depositando in rete il pallone. Di Fazio il gol del momentaneo pareggio del Trapani. Belotti dalla sinistra mette in mezzo. Il gol del 6-1 lo sigla Iago Falque, ultimo del tridente a finire sul tabellino dei marcatori, grazie all'ennesimo assist di Ljajic. Al 7′ ancora Torino vicino al gol. Il Torino nonostante il rassicurante vantaggio non rinuncia ad attaccare rendendosi pericoloso al 50' con Obi, che viene provvidenzialmente chiuso dalla retroguardia siciliana. Poi è Visconti, al 52', che sulla linea devia un pallone piazzato di Berenguer. Per il Trapani di Calori 4-3-3 con Ferretti, Murano e Canotto nel tridente. Al 69' Iago Falque si infila in area granata e di sinistro supera Marcone per il sesto gol del Torino.

Pressione costante del Torino, che al 12′ passa in vantaggio: Ljaijc verticalizza per Belotti che, a tu per tu con Marcone, insacca. Al 26' padroni di casa ancora pericolosi con Ljajic, che va al tiro su calcio di punizione, ma la sua conclusione sfiora solamente il palo destro della porta avversaria. De Silvestri tira dalla distanza e batte Marcone.

Entusiasmo granata
Autore LaPresse Fabio Ferrari La Presse Entusiasmo granata

Mihijalovic schiera un 4-2-3-1 con Sirigu in porta; Zappacosta, N'Koulou, Moretti, Molinaro in difesa; Obi e Acquah a centrocampo; Falque, Ljaijc e Berenguer nella trequarti e Belotti terminale offensivo.