Avellino, sono 19 i convocati per la gara del Bentegodi. Ok Ardemagni

Avellino, sono 19 i convocati per la gara del Bentegodi. Ok Ardemagni

C'è anche una clausola particolare: la Lazio può richiamare in rosa l'uruguaiano anche il prossimo gennaio. La formazione di Novellino, che quest'anno disputerà il suo quinto torneo di fila tra i cadetti, ha battuto nel suo primo match di Coppa il Matera di mister Auteri in gara secca giocata al Partenio. Con la Sampdoria ha giocato una buona gara, Pazzini è sempre un grande attaccante. Ricordiamo che i lupi riuscirono ad arrivare agli ottavi di finale nella stagione 2013/14 sfidando la Juventus campione di Italia, e dunque hanno nel proprio DNA l'attaccamento a questa manifestazione.

Lo sa bene mister Pecchia, che dovrà fare a meno di molti uomini, soprattutto in difesa; e per ovviare a queste assenze, il tecnico degli scaligeri dovrà reinventarsi l'assetto del pacchetto arretrato. I valori in campo sono diversi: "la A è diversa dalla B".

Questi sono secondo la Gazzetta dello Sport i 22 calciatori che inizieranno questa sfida, sfida che per l'Avellino è sia difficile, che entusiasmante. In mediana conferma quasi certa per capitan D'Angelo e per il regista Moretti, mentre sugli esterni agiranno Molina e Bidaoui. Come risultato esatto propendiamo per l'1-0 Verona.

Avellino (4-2-3-1): Radu; Laverone, Migliorini, Suagher, Rizzato; Moretti, Di Tacchio; Molina, D'Angelo, Bidaoui; Castaldo. All. L'offensiva verrà guidata da Gigi Castaldo. Ancora fiducia a Radu tra i pali. In avanti spazio a Verde e Cerci alle spalle di Pazzini. In campo già contro l'Avellino? Dopo aver saltato l'esordio in casa con il Matera a causa di un problema muscolare all'adduttore, l'attaccante biancoverde getterà la spugna con ogni probabilità anche a Verona a causa di un riacutizzarsi del fastidio. Verona strafavorito a 1.45; il colpaccio esterno dell'Avellino a 6.20. X quotato 4,50 nei 90 minuti per l'occasione.