Moto3 Austria Gara: Fenati, "Abbiamo fatto il massimo"

Moto3 Austria Gara: Fenati,

Settima vittoria in 11 gare per Joan Mir. Il pilota spagnolo in Austria ha vinto dopo una gara condotta in solitaria nella seconda parte che ha evidenziato la sua supremazia, portando il suo vantaggio nella classifica mondiale a 64 punti.

Fa un grandissimo passo falso Romano Fenati in ottica campionato, con il pilota ascolano che dopo un lungo nelle fasi iniziali fatica a rientrare in lotta per le posizioni che contano ed alla fine chiude in penultima posizione del gruppo, forse, con qualche problema di troppo ed una scelta di gomme, magari, non troppo azzeccata. Dietro di lui Oettl, con Martin sul terzo gradino del podio. Il gruppo è rimasto piuttosto compatto ed i sorpassi durante i giri centrali della gara non sono stati molti, dato che nessuno voleva rallentare il ritmo, rischiando di perdere il contatto con i rivali. Peccato per Andrea Migno, caduto al 18° giro mentre era secondo: è ripartito, ma ha chiuso 21°. Sesto posto per Fabio Di Giannantonio mentre è decimo Enea Bastianini che ha preceduto Nicolò Bulega.

Al termine della consueta, spettacolare, bagarre tra "pilotini" a spuntarla per un posto accanto a Mir sono la KTM di Oettl (al primo podio stagionale, nonché miglior risultato in carriera) e la Honda di Jorge Martin, al rientro dopo il brutto infortunio del Sachsenring che lo aveva costretto a saltare il GP di Germania e quello della Repubblica Ceca.